Tettoie e pensiline: modelli e consigli | Schieasaro Serramenti

Tettoie e pensiline: modelli e consigli

tettoie residenziali per automobili

Tettoie con copertura piena per un ricovero sicuro dei mezzi

Come rendere più godibile il nostro spazio esterno con tettoie e pensiline

Tettoie e pensiline per esterno sono i tipici esempi di strutture non invasive ma particolarmente funzionali, disponibili in diversi modelli per adattarsi al meglio in ogni contesto.

Ma come scegliere fra le tipologie disponibili la più adatta alle nostre esigenze?

Come sempre partiamo dall’inizio e chiariamo le caratteristiche di queste due soluzioni per l’outdoor.

Le tettoie sono tetti, come evidentemente anche il nome suggerisce, privi di pareti laterali, più spesso utilizzate per proteggere, riparare, ombreggiare un’area esterna come una parte di giardino. Presentano di norma un ancoraggio alla parete dell’abitazione e la loro installazione può essere impiegata anche per il ricovero esterno dei veicoli. Sono strutture rigide dotate di pilastri e telaio e potenzialmente possono essere considerate come un ampliamento della superficie dell’abitazione. Queste caratteristiche identificano le tettoie come strutture inamovibili per le quali si richiedono apposite verifiche di fattibilità e il permesso di costruzione.

tettoie residenziali
Tettoie residenziali per autovetture

Anche le pensiline hanno come punto d’appoggio la parete dell’abitazione, dalla quale sporgono verso l’esterno per coprire una superficie più o meno ampia dal muro della casa. Posizionate di norma in prossimità di ingressi o porte finestre sono ottime soluzioni per riparare il passaggio in caso di pioggia e schermare dal sole diretto durante l’estate. A differenza delle tettoie sono strutture prive di pilastri e la loro dimensione, rispetto a una tettoia, è più contenuta. Modificano tuttavia, come le tettoie, il paesaggio esterno seppur in modo meno significativo e in conseguenza di ciò, rispetto alla necessità di permesso, la normativa prevede la discrezionalità dei Comuni.

tettoie e pensiline modelli
Pensiline in ferro battuto

Ma veniamo ai materiali.

Tettoie e pensiline disponibili in diversi modelli sono sempre comunque proposti con materiali durevoli trattati in modo da garantire la miglior resistenza all’usura causata dell’esposizione costante agli agenti atmosferici. Schiesaro propone tettoie e pensiline in ferro o alluminio con copertura in plexiglass e policarbonato. Si orienta dunque su materiali capaci di garantire solidità, resistenza e leggerezza, ma al contempo caratterizzati da un’ottima versatilità per assecondare scelte di stile e design.

La combinazione di materiali tradizionali come ferro e alluminio, con i strutture in plexiglass e policarbonato per le coperture, danno la misura dello spessore tecnologico di queste installazioni. In termini di design le scelte che si possono operare sono evidentemente diverse in relazione al contesto. È opportuno tener presente che attualmente è possibile orientarsi su modelli e lavorazioni che coniugano aspetti estetici e funzionalità in modo significativo, facilitando non poco anche tutte le operazioni di manutenzione delle strutture installate. La possibilità di pulire, modificare ed eventualmente rimuovere la struttura presente è un aspetto da tenere decisamente in considerazione.

Schiesaro forte di una lunga esperienza nel settore è in questo senso in grado di guidarvi nel modo più efficace, realizzando sulla base delle vostre esigenze la tettoia o pensilina ideale.

Richiedi subito un preventivo personalizzato

Condividi