BONUS RISTRUTTURAZIONI 2019 | Schiesaro Indoor&Outdoor Solutions

Bonus Ristrutturazioni 2019 e Bonus Casa

pergolato in alluminio e vetro
Pergolato in alluminio e vetro per il giardino d’inverno
10/29/2018
inferriate con rosette
Cancelli di sicurezza e inferriate: la sicurezza firmata Schiesaro
11/12/2018
bonus ristrutturazioni 2019

Legge di stabilità 2019 e Bonus Casa

Cosa accadrà delle agevolazioni sugli interventi di ristrutturazione nel 2019? Bonus Casa prorogati

Facciamo il punto su quello che c’è da aspettarsi nel 2019 con la Nuova Legge di Bilancio, ora al vaglio del Parlamento, in merito al Bonus Ristrutturazioni.

Secondo quanto annunciato dal Governo Conte è prevista la proroga dell’intero pacchetto relativo ai bonus casa, confermati ancora per un anno, dunque fino al 31 dicembre 2019. Ricordiamo che per pacchetto bonus casa ci riferiamo a:

  • Bonus ristrutturazione 
  • Bonus mobili ed elettrodomestici
  • Ecobonus 

Confermati dunque una serie di benefici e agevolazioni per un’ampia gamma d’interventi anche nel 2019, sono da considerarsi con attenzione anche le novità di prossima introduzione proprio dal Governo attuale. Ma andiamo con ordine.

A proposito dell’Ecobonus per il 2019

Prorogati i benefici già previsti nel 2018 e volti ad incentivare gli interventi in grado di migliorare l’efficienza energetica degli immobili. Dunque detrazione IRPEF del 65% per spese quali ad esempio:

  • Riqualificazione dell’intero stabile
  • Acquisto e installazione di caldaia a condensazione ad alta efficienza
  • Rivestimenti termici per le porte
  • Coibentazioni
  • Acquisto e posa di pavimenti radianti

L’Ecobonus è spendibile anche per gli interventi su aree condominiali e presenta aliquote più elevate: dal 70 al 75% a seconda dell’interventi eseguito.

A proposito del Bonus Ristrutturazioni per il 2019

Torna anche il Bonus Ristrutturazioni, confermata la detrazione IRPEF del 50% per gli interventi eseguiti e pagati con bonifico bancario per restauro, manutenzione e messa in sicurezza di un immobile. Importo massimo 96.000,00 Euro.

Nel bonus ristrutturazioni 2019 rientrano gli interventi di manutenzione, ordinaria, straordinaria, ristrutturazione edilizia ma anche di recupero e risanamento conservativo. Detraibili non  solo le spese di esecuzione delle opere ma anche quelle sostenute per perizie e certificazioni. Alcuni esempi di interventi agevolativi

  • Rifacimento impianto idraulico ed elettrico;
  • Acquisto e installazione d’impianti di allarme;
  • Installazione di impianti di cablatura
  • Acquisto e installazione di porte blindate
  • Acquisto e sostituzione di infissi esterni, serramenti e persiane
  • Acquisto e installazione d’inferriate fisse;
  • Opere di modifica e ampliamento di porte e finestre
  • Realizzazione soppalchi;
  • Realizzazione di pareti interne ed esterne;

A proposito di Bonus Mobili, Bonus Verde e Sisma Bonus

Confermate anche le agevolazioni previste dal:

  • Bonus Mobili, detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici in classe elevata per il risparmio energetico.
  • Bonus Verde: 36% di agevolazione per interventi di risanamento e irrigazione del verde; l’agevolazione si riferisce a piantumazione e sistemazione del verde nei giardini, sui terrazzi, sui balconi e anche nei cortili condominiali.
  • Sisma Bonus: destinato agli interventi antisismici su edifici presenti nelle zone 1 e 2. La detrazione è pari al 70% su importo massimo di 96.000,00 Euro se l’intervento consente la riduzione del rischio di una classe; sale all’80% se si passa alla riduzione di due classi di rischio.

Per informazioni contattaci

Condividi